Intelligenza Artificiale: un nuovo centro di eccellenza diretto da Rita Cucchiara di Unimore

Intelligenza Artificiale: un nuovo centro di eccellenza diretto da Rita Cucchiara di Unimore

News15/05/2019
Fonte: 
ModenaToday

Grazie a finanziamenti dal valore complessivo di 1,5 milioni di euro si darà vita ad uno dei più importanti Centri di Ricerca internazionali in Visione ed Intelligenza Artificiale, che troverà sede nella futura AI (Artificial Intelligence) Academy presso il Tecnopolo di Modena

A Modena si accelera sulla realizzazione di un Centro di Ricerca Internazionale in Visione ed Intelligenza Artificiale e di una Artificial Intelligence Academy, diretti dalla prof.ssa Rita Cucchiara del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore, e realizzabili grazie al finanziamento di oltre 1,5 milioni di euro della Regione Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, oltre che di Confindustria Emilia Filiera Digital.

Grazie a questo sostegno il Tecnopolo di Modena diventerà uno dei centri di eccellenza in Intelligenza Artificiale, specializzato in Deep Learning e Visione Artificiale

I fondi serviranno a costruire una nuova ala di circa 500 mq in continuità con l’edificio del Tecnopolo, destinata a laboratori che si occuperanno deitemi applicativi più attuali ed innovativi dell'AI, quali il medical imaging, l'interazione uomo robot e uomo veicolo e la video sorveglianza, ma anche di importanti temi teorici quali lo sviluppo di nuove reti neurali profonde (deep learning) sempre più potenti, ma anche controllabili dall'uomo. 

Questo – spiega la prof.ssa Rita Cucchiara di Unimore, Direttore Almageab del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e del Laboratorio Nazionale CINI AIIS (Artificial Intelligence and Intelligent Systems) - sarà fatto d’intesa con il CINECA, collegando i server modenesi specializzati in GPU per il calcolo neurale con le risorse di supercalcolo italiane che risiederanno al Tecnopolo di Bologna”.